martedì 22 gennaio 2008

Canestrelli di riso, bietina e pinoli con appello in chiusura

Nonostante il cielo sia di nuovo grigio e il mio umore sia facilmente influenzabile da tali questioni, ho deciso all'alba di questa mattina, ora in cui mi sono svegliata, che avrei cercato di far finta che fuori ci fosse il sole..
Per il momento non sta funzionando, ma la giornata è lunga e ci sono un milione di cose da fare, un milione di soluzioni da trovare e l'unica cosa è Think Positive!
Ho pensato anche che voglio fare delle foto ai miei regali di Natale..sono molto da blog..da blog di cucina..e lo so che oramai è Pasqua..
Questo è un risottino facile facile...diciamo pure per quando non avete voglia di cucinare e ve lo posto qui con un appello:
" CERCO AIUTO PER IMPARARE A FOTOGRAFARE CIBO CON LUCE ARTIFICIALE, DICIAMO PURE AL BUIO, IN ATTESA CHE TORNI LA BELLA STAGIONE E POSSA TORNARE LA LUCE GIUSTA...STO IMPAZZENDO!"

Fate rosolare dello scalogno con un filo di olio di oliva, aggiugete il riso a tostare, bagnate con del vino bianco e fate vaporizzare. Aggiungete del brodo vegetale a bisogna e a metà cottura aggiungete delle bietoline che avrete appena lessato.
Nel frattempo su della carta forno disponete dei cerchi con del parmigiano grattuggiato e infornate a 200°C fino a che il parmigiano non assuma una certa consistenza. A questo punto, tirate fuori dal forno i vostri dischi di parmigiano e staccandoli dalla carta forno, disponetli su un coppapasta o un bicchiere rovesciato, così che raffreddandosi possa assumere la forma di un cestino.
Quando il riso ha raggiunto la cottura, aggiungete una noce di burro, pinoli e parmigiano a mantecare.
Disponete il riso nei canestrelli di parmigiano,avendo cura di servire subito, poichè con il calore il canestrello tende a cedere.

13 commenti:

Elisa - Basilico&Co. ha detto...

buonoo questo riso! io torno.. almeno ci provo .. veramente gustosa questa ricetta..
Per le foto ho il tuo stesso problema.. prova a tenere l'otturatore aperto piu del solito.. ma io non sono una tecnica .. aspetta altri consigli!

elisabetta ha detto...

Io ho rinunciato: fotografo solo i piatti che preparo a mezzogiorno!

sciopina ha detto...

Consigli di fotografia non posso dartene..ho anch'io gli stessi problemi..infatti cucino solo a pranzo ultimamente:(((
Il risottino e' fantastico..gnam
ciao sciopina

Alex e Mari ha detto...

1. Questi canstrelli sono proprio sfiziosi, brava.
2. Per le foto ho lo stesso problema!! Io le faccio solo di giorno sul balcone. Ci vorrebbero delle lampade a luce fredda/daylight, ma non me ne intendo molto! Spero si faccia vivo qualcuno che ne capisce qualcosa :-)) Ciao, Alex

Sere ha detto...

Ricetta sfiziosa..poi, ora che ho la fissa del risotto!!! La proverò!!
Per la foto, beh, anche io appartengo al club della sfiga della luce!!! Purtroppo cucino alla sera e le foto le faccio alla sera...Fortunatamente, ora ho una macchina all'altezza e riesco a gestirmi la luce!
Smack

elisa ha detto...

Che bella ricetta!!Per le foto non posso aiutarti..mi ritrovo nelle tue stesse condizioni.Baci

miciapallina ha detto...

MA guarda in che bel post sono caduta gironzolando a caso!
Foto belle in assenza di luce..... oisantamammadeifelini.... praticamente lo stesso problema mio!
Qaundo avevo una piccolissima macchinetta fotografica, ormai datatissima, facevo delle foto belline in quasi qualsiasi condizione di luce!
Adesso che ho la mega macchinetta dei miei più smodati sogni (grazie GG) la luce proprio non mi viene incontro.
Se ce n'è tanta vengono.... buie!!!! Senza sembra tutto dorato!
"Devi conoscere la luceeee..... " continua il mantra GrandeGatto, che invece fa delle foto bellissime ma si rifiuta di farle al posto mio!
Ufaaaaa......
Ha da tornà..... primavera!!!
nasinasi felici di averti trovato!

andrea matranga ha detto...

Ciao, anch'io sto impazzendo con le foto.ma le tue sembrano belle...bho!
Ho visto che sei su gambero rosso, posso chiederti come mai se clicco sul mio nome non mi porta alla pagina del blog? Tu ne sai più di me sicuramente.Ho lasciato in bianco la parte che mi chiedeva URL FEED e IRC
bho non so coca significa ...puoi darmi una mano grazie
la mia mail è info@andreamatranga.it

anna ha detto...

Ciao gnocchetto.Non sono proprio una esperta di foto ma arrangio come posso. Per le mie foto io uso un cavalletto cosi posso utilizzare diaframmi chiusi e avere più profondità di campo. Autoscatto, cosi non c'è rischio che venga mossa e poi modifico un po' le foto con Picasa o Photoshop. Se no devi procurarti un flash potente. Spero di esserti stata di aiuto...baci

Il gatto goloso ha detto...

Complimenti per il blog... ti scopro solo ora!
Ottime foto e ottime ricette! :-)

salsadisapa ha detto...

mi associo ai consigli di anna :-) e comunque le tue foto sono splendide! gran bella ricetta :D

CoCò ha detto...

Troppo forte l'appello abbiamo tutti lo stesso problema noi che non siamo fotografi di profellione, le tue inquadrature mi piacciono poi la luce va bè ci accontentiamo dai

Moscerino ha detto...

eh eh eh vedo che stiamo tutti nella stessa barca! beh...ma a me pare che le tue foto abbiano già una buona luce. e guarda che in questo momento uso un portatile con un monitor davvero "scuro", immaginati come mi sembreranno luminose con un monitor normale!