martedì 5 febbraio 2008

2° GIORNATA DELLA LENTEZZA : PARTECIPATE, PARTECIPATE NUMEROSI!!

12 febbraio: Avviso ai Naviganti!! Grazie grazie a tutti della numerosa partecipazione..il 15 febbraio a Milano si terrà la conferenza stampa per l'iniziativa..più siamo per quella data meglio è!!
Il materiale verrà comunque consegnato il 25..quindi la data del 23 rimane in vigore.
Grazie ancora a voi tutti!

Rallentare per vivere meglio

Allora, allora difficile cominciare, ma bisogna cominciare.
Leggendo un trafiletto nel mio settimanale preferito, ho scoperto che il 25 febbraio verrà celebrata la 2° GIORNATA DELLA LENTEZZA del 25 febbraio 2008, organizzata dall'Associazione Vivere con Lentezza.
Non so se vi è mai capitato di leggere qualcosa a riguardo..
E' davvero molto interessante, potrebbe essere un aiuto vivere meglio nella nostra vita quotidiana, potrebbe farci riflettere, sorridere o farse semplicemente lasciarci indifferenti, credo comunque che sia qualcosa a cui valga la pena di dedicare alcuni minuti.
Ma passiamo all'iniziativa, quella che vorrei mettere in piedi con il vostro preziosissimo aiuto, l'idea, concordata con l'Associazione Vivere con Lentezza, sarebbe quella di produrre con l'aiuto dei tanti e capacissimi foodblogger, con tutti gli appassionati senza un blog e con chiunque lo desideri, un pdf delle vostre ricette prodotte a fuoco lento o consumate e gustate con tutti i vostri sensi, preparate con una cura attenta degli ingredienti (freschi e di stagione) e della tavola..

Partecipare è semplicissimo, pubblicare da oggi fino al 23 febbraio una ricetta sul vostro blog e darmene segnalazione così da poterla pubblicare il una raccolta pdf da consegnare all'Associazione Vivere con Lentezza che provvederà a renderla disponibile, nonchè linkabile sul sito dell'Associazione.

I dati che ci serviranno oltre al link del vostro post sono:
Nome e Cognome
Nome blog
Link Blog
Nome Ricetta

Per chiunque non avesse un blog sarà sufficiente lasciare un commento a questo post con la ricetta in oggetto e i dati indicati.
Infine vi chiedo aiuto, tanto aiuto a divulgura l'iniziativa sui vostri blog, su quelli dei vostri amici, familiari, cani, gatti e animali domestici..

Vi lascio nuovamente il link, da inserire sui vostri blog


Per ispirarvi, vi consiglio un giretto sul sito dell'Associazione, qui vi riporto solo qualcosa che potrebbe esservi di non poca ispirazione per la preparazione delle vostre delizie: I COMANDALENTI
1) Svegliarsi 5 minuti prima del solito per farsi la barba, truccarsi o far colazione senza fretta e con un pizzico di allegria.
2) Se siamo in coda nel traffico o alla cassa di un supermercato, evitiamo di arrabbiarci e usiamo questo tempo per programmare mentalmente la serata o per scambiare due chiacchiere con il vicino di carrello.
3) Se entrate in un bar per un caffè:ricordatevi di salutare il barista, gustarvi il caffè e risalutare barista e cassiera al momento dell'uscita(questa regola vale per tutti i negozi, in ufficio e anche in ascensore)
4) Scrivere sms senza simboli o abbreviazioni, magari iniziando con caro o cara...
5) Quando è possibile, evitiamo di fare due cose contemporaneamente come telefonare e scrivere al computer...se no si rischia di diventare scortesi, imprecisi e approssimativi.
6) Evitiamo di iscrivere noi o i nostri figli ad una scuola o una palestra dall'altra parte della città
7) Non riempire l'agenda della nostra giornata di appuntamenti, anche se piacevoli, impariamo a dire qualche no e ad avere dei momenti di vuoto.
8) Non correte per forza a fare la spesa, senz'altro la vostra dispensa vi consentirà di cucinare una buona cenetta dal primo al dolce.
9) Anche se potrebbe costare un po' di più, ogni tanto concediamoci una visitina al negozio sottocasa, risparmieremo in tempo e saremo meno stressati.
10) Facciamo una camminata, soli o in compagnia, invece di incolonnarci in auto per raggiungere la solita trattoria fuori porta.
11) La sera leggete i giornali e non continuate a fare zapping davanti alla tv.
12) Evitate qualche viaggio nei week-end o durante i lunghi ponti, ma gustatevi la vostra città, qualunque essa sia.
13) Se avete 15 giorni di ferie, dedicatene 10 alle vacanze e utilizzate i rimanenti come decompressione pre o post vacanza.
14)Smettiamo di continuare a ripetere:"non ho tempo". Il continuare a farlo non ci farà certo sembrare più importanti.


... e i 7 comandalenti in cucina
1) Il cibo è la tua prima medicina: insegna Ippocrate... crediamoci!
2) La poesia del cibo inizia quando facciamo la spesa: scegliamo prodotti di stagione e di qualità. Se vogliamo risparmiare diminuiamo la quantità: che è anche un'ottima scelta per controllare colesterolo e peso.
3) E' scientificamente provato che l'acqua non bolle prima se continuiamo a osservarla: quindi senza fretta appassioniamoci alla preparazione della nostra cenetta e apparecchiamo con cura la tavola, un fiore?
4) Utilizziamo tutti i nostri sensi per godere dei singoli ingredienti: la vista, il tatto, l'olfatto, il gusto ... anche l'udito (i rumori della cucina fanno tanto casa e calore!).
5) Gustiamo ogni forchettata e ogni piccolo sorso di quel vino che, anche se da incompetenti, avremo scelto con amore e cura.
6) Evitiamo il "due in uno"! Se mangiamo non telefoniamo, se telefoniamo non mangiamo.
7)Non precipitiamoci ... il cinema, la lavastoviglie, l'ultimo ritocco al computer, ecc. aspettano


Sperando di essere davvero, davvero in tanti!

30 commenti:

cuochetta ha detto...

mi piace un sacco questa iniziativa... leggerò con calma il tuo post e le istruzioni!
baci
Anna

Raidne ha detto...

Con tutte queste bellissime iniziative che ci sono in giro mi vien voglia di chiudermi in cucina e non uscire per un mese :) Appena finisce S. Valentino mi ci dedico!!! :)

CoCò ha detto...

Gnocchetto ci sarò dammi il tempo di organizzarmi ed entro il 23 avrai la mia ricetta, grazie cara

comidademama ha detto...

I'm in! Dammi solo il tempo di fare il pdf delle ricette di Mi Illumino di meno 2008, sono in tanti i blogger che hanno aderito e devo tirare giù tutte le foto e le loro ricette a basso consumo di energia entro il 15 febbraio e poi aderisco.

ciao
comidademama

Chiara ha detto...

Bello bello bello...partecipo sicuramente!!!!!! Ottima iniziativa!

Giovanna ha detto...

cerco di esserci anch'io!!

The Food Traveller ha detto...

Un idea simpatica, ma purtroppo io la lentezza non me la posso permettere :-( gia mi sveglio presto e vado a letto tardi, piu' lento di cosi' e non dormo.

lenny ha detto...

Grazie per l'invito.
Vedrò come organizzarmi, perchè mi piacerebbe partecipare: vedrò se trovo qualcosa di adatto tra le ricette in attesa di pubblicazione, perchè mi trovo fuori sede e non so se riuscirò a preparare qualcosa ad hoc!
Conoscevo quest'iniziativa e ho aprrezzato molto la tua idea.
Baci

Monique ha detto...

eccomi!la ricetta che ho in mente non è proprio mia, ma l'ho sperimantata ed è il pane senza impasto:24h di lievitazione mi sembrano una sufficiente lentezza no?
Monica Iacovino
Quantocepiacechiaccherà
http://quantocepiacechiacchera.blogspot.com/2007/11/il-pane-della-pigrona.html
No-knead bread

Monique ha detto...

ps:naturalmente con il tuo settimanale preferito ti sei guadagnata un miliardo di punti, è bellissimo!!!

Uvetta ha detto...

Gran bella iniziativa Gnochetto, partecipo sicuramente!!

miciapallina ha detto...

WOW.............. ma quelle regole li!
che meraviglia!
Ma siamo noi!!! Potrebbe essere il regolamento della GAtteria!
O siiiii..... che meraviglia!!
Adesso, con calma, fuori dall'ufficio, mi leggo bene il tutto e poi posto di sicuro la mia lentissima ricetta.
Quanto mi piace questa cosa qui!
nasinasi lumacosi

Gnocchetto al pomodoro ha detto...

Allora..commento rapidissimo per dirvi..GRAZIE delle tante risposte e GRAZIE a tutti coloro che riusciranno a partecipare!!

elisa ha detto...

ci sto!!!Aspetta la mia ricetta..con calma però!
:)

Marika ha detto...

Il piacere è tutto mio!
Mi piace l'iniziativa, soo una fan del vivere con calma ma per forza di cose sono una centrifuga da mattina a sera! MAgari l'iniziativa è un ottimo pretesto per potermi dedicare a quelle ricette che si fanno con mooooooooooolta calma!
Ho letto poi i comandalenti: sono perfettamente d'accordo ... ma l'umanità intera dovrebbe imparare a metterli in pratica.

Ciao
MArika

elisabetta ha detto...

Partecipo molto volentieri!

Sere ha detto...

Farò il possibile...
Baciotto!

marcella candido cianchetti ha detto...

grazie per avermi ricordato l'iniziativa buon capodanno cinese

Francesca ha detto...

interessante anche questa inizativa. Io sto attraversando un periodo di grossi impegni, e seguire tutte queste iniziative, come quella di Comida M'illumino di meno, sta diventando difficile. Se comunque avrò tempo sarà un piacere partecipare. Grazie dell'invito!

Francesca

astrofiammante ha detto...

L'idea mi solletica non poco e proverò a parteciparvi. Speriamo che questa lentezza sia di molti.Salutoni

Mariluna ha detto...

E' una stupenda iniziativa, fatta proprio per me che amo la vita lenta, costretta contronatura a correre,correre anche contro in tempo. Mariluna

Gnocchetto al pomodoro ha detto...

Tantissime adesioni...grazie! sono già in preparazione con il pdf..l'iniziativa sarà segnalata nella conferenza stampa del 15 febbraio a Milano!!Grazie della vostra partecipazione!!
Have a nice slow day!!

Cuocapercaso ha detto...

Bellissima iniziativa, ci sto!adesso mi organizzo...con calma, naturalmente! ciao
Grazia

Cuocapercaso ha detto...

Fatto! http://cuocapercaso.blogspot.com/2008/01/zuppa-di-ceci-e-giornata-della-lentezza.html


ciao,

Grazia

elisabetta ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
lenny ha detto...

Ho pubblicato 2 ricette con le quali partecipo all'iniziativa. Ciao

Il LINK http://unafinestradifronte.blogspot.com/2008/02/mousse-allarancia-e-gelatina-darancia.html

Anonimo ha detto...

La ricetta per la giornata slow e´la Kartoffeln Salat, un insieme di sapori forti e delicati: un po´come i tedeschi, che ho imparato a conoscere e ad amre!
Per 4 persone: 1 kg di patate che lascerete bollire con tutta la buccia. delle cipolle, se grandi e rosse 1, se piccole e scalogni 3, che lascerete imbiondire nell´olio caldo. 1 grande cetriolo, che taglierete a rondelle sottili. 1 fetta di speck o pancetta che pesa circa 100-120 gr.che lascerete soffriggere nell´olio caldo. quando le patate saranno pronte, le sbuccerete e una parte la riddurete in purea e un´altra a pezzetti. mescolerete il tutto con la cipolla e la pancetta-spechk, nonche´con i cetrioli. ponete il tutto nel frigo e lasciate raffreddare per un paio di ore. infine, potrete gustare questa sostanziosa insalata con una salsa fatta di yogurt acido bianco, mescolato ad olio e pepe che non deve mai mancare in nessuna ricetta tedesca!
Buon appetito e viva l´Europa.

Mariluna ha detto...

Ho appena publicato un post per l'iniziativa il link é http://viadellerose-miceli.blogspot.com/2008/02/una-prima-colazione-con-calma.html

comidademama ha detto...

non ce l'ho fatta, mi dispiace! Ho dedicato tempo ai miei ospiti che sono arrivati mentre Marta era in vacanza e Marco in Europa per lavoro. Ma senza affanno e senza stressarmi. In questo senso, senza pubblicare una ricetta, ho tentato di mordere il freno. E mi ha fatto molto bene e anche la mia insonnia ne ha giovato.

Grazie per la bella iniziativa.

Marika ha detto...

Ovviamente sono in ritardissimo, ma se non creo troppi problemi ho la ricetta per l'iniziativa!
http://marikaretto.blogspot.com/2008/02/alla-faccia-della-lentezza.html
Marika