giovedì 14 febbraio 2008

E che male c'è se vogliamo festeggiare S.Valentino..Frolla di cioccolato fondente con polvere di cacao

Oggi è San Valentino.."la festa di ogni cretino che crede di essere amato ed invece rimane fregato!":D..questa era la cantilena che i maschi ci urlavano a San Valentino a noi femminucce perennemente innamorate del "bello e impossibile bambino biondo, ricco e primo della classe" o del "Teppista-scapestrato ruba merende"..(si va bene alle elementari, ma è inutile ricordarmi che sono passati diciamo alcuni anni...).
Ad ogni modo anche se su questa festa è stato oramai detto di tutto, festa del capitalismo e del consumismo, festa della perugina e giornata che andrebbe vissuta in ogni momento e non solo una volta all'anno, io..io me ne frego e colgo l'occasione per festeggiare, per cucinare e per produrre regalini simbolici alla persona amata..

Per l'occasione e non solo vi propongo una ricettina recuperata da QUI,
raccomandata per incontri a lume di candela, per amanti del cioccolato e per golosoni che decidono di spararsi mezza torta al cioccolato e crollano sereni a ronfare sul divano alla faccia di seratine romantiche! :D

FROLLA DI CIOCCOLATO FONDENTE CON POLVERE DI CACAO
La ricetta di Kitchen prevedeva invece che una torta intera, 6 tartellette di pasta frolla..io ho optato per una torta intera perchè non possedevo delle formine decenti.
Le dosi che trovate vanno quindi bene per una torta intera o per 6 tartellette.

La ricetta di pasta frolla che vi propongo qui è una delle meglio riuscite a parere mio..giusta consistenza e non eccessivamente burrosa.

Pasta frolla
Ho preso 200 gr di farina, 100 gr di burro tagliato a cubetti, 70 gr di zucchero e 1 uovo intero e ho lavorato il tutto con le mani (o con un robot da cucina), fino a che l'impasto non è diventato bello compatto.
Ho avvolto l'impasto nella pellicola e ho lasciato raffreddare in frigo per 30 minuti. Con il mattarello ho steso la pasta dal centro verso l'esterno, fino a farla diventare il più fine possibile (potrebbe risultare più facile stenderla tra 2 fogli di pellicola o carta forno).
Ho rivestito con la pasta una tesglia da 25 cm di diametro (o 6 tartellete) e tenuto in frigo per altri 30 minuti.
Ho riscaldato il forno a 180°C, forato con una forchetta il fondo, coperto con della carta forno e riempita con del riso, fagioli o pesi da cottura e infornato per 10-15 minuti, fino a che risulaterà cotta e asciutta.

Dolce crema cioccolatosa
150 gr di burro
200 gr di cioccolato fondente
3 tuorli
2 uova
3 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di Tia Maria (io ho utilizzato del rum poichè non avevo il Tia Maria)
cacao in polvere

Scalda il forno a 180°C. In un pentolino fai sciogliere il burro e il cioccolato a fuoco molto lento. Sbatti i tuorli, le uova e lo zucchero fino ad ottenere un composto leggero e spumoso. Aggiungi quindi il Tia Maria e il cioccolato fuso e continua ad amalgamare per un minuto. Versa il composto nella frolla e fai cuocere per 5 minuti in forno caldo.
Tagli dal forno e lascia raffreddare per almeno un'ora prima di servire (considera che più è fredda e meglio è) e spolvera con cacao in polvere.

Puoi servirla assoluta, con dei frutti di bosco o con della panna..
..buon S.Valentino...

15 commenti:

Monique ha detto...

che ridere la filastrocca...me la ricordo eccome!io ho sempre preferito il teppista-scapestrato ruba merende ma alla fine ho scelto uno con la faccia da bravo ragazzo! qs su kitchen me l'ero persa..devo correre a ripassare...
PS: ti dico solo che io me lo porto ovunque, in bagno per consultarlo e a letto prima di dormire...

Viviana ha detto...

Gnocchetttoooooo io mi uniscoooooo ai festeggiamenti lo sai veroooo??? Ah ah ah sì sì vero vero... è tutto vero, il consumismo, la perugina, che si festegia ogni giorno embè appunto e che dobbiamno festeggiarlo tutti i giorni tranne questo??!! ;D
ecco questa torta m isembra un modo sublime per far trionfare l'Amoreeee!! :D
auguri! (ps odiavo quella canzoncina)

Gnocchetto al pomodoro ha detto...

@monique: si quella filastrocca era odiosa!!E' si gli scapestrati hanno sempre avuto un certo fascino. ma puoi vogliamo i bravi ragazzi...TROPPO COMPLICATE..ok sapere del tuo rapporto con Kitchen mi rincuora e mi fa capire che non sono l'unica "pazza":D baci baci
@VIivi: la canzoncina è odiosa..vero e ero S I C U R A che ti saresti unita ai festeggiamenti!! ;D grazie Baci baci

lenny ha detto...

Già: che male c'è a voler festeggiare S. Valentino?
Io per esempio sono single, ma per me ogni scusa è buona per festeggiare, meglio se con un dolce.
Ciao

Anonimo ha detto...

ho letto troppo tardi la ricetta,ma la terro presente per la prossima occasione in compenso ho fatto delle panna cotte a forma di cuore con peezzetti di cioccolato e altre con frutti di bosco ti è piaciuta l'idea ovvvvvvviamente tutto by luperchia.però sabato sera sperimento i tuoi ravioli robiola pere.trovami un secondo veloce ciao zia

elisabetta ha detto...

Questa crema dev'essere la fine del mondo, la provo di sicuro alla prima occasione (con e senza frolla). Buona serata!

Lory ha detto...

Brvava brava brava...:-)
Io dico,ma perchè nn è forse retorica dire sempre le stesse banalità su questa festa?
Chi nn festeggia si gir dall'altra parte no ;-))
Compliemnti per la torta!

Alex e Mari ha detto...

Wow, che torta! Io la prenderei con un po' di panna :-)) Beh, oggi invece è la festa dei single ... un altro motivo in più per festeggiare e mangiarsi un bel pezzo di torta! Buon WE, Alex

salsadisapa ha detto...

oddio ma è bellissimaaaaaaaaaaa uffaaaaa!!!! :-P

Elisa - Basilico&Co. ha detto...

deve essere slurposaaa
Mah solitamente faccio la cenetta o qualche regalino cosi.. quest'anno cena in grande stile.. e il dolce era il pezzo forte!
Noi avevamo da festeggiare anche altro!
La tua la tengo presente per la prossima volta!

marcella candido cianchetti ha detto...

buon fine settimana

CoCò ha detto...

Le tue ultime ricette solo "slurpose" ovvero da mangiare con gli occhi, brava! A breve la mia ricetta per la giornata della lentezza

anna ha detto...

San Valentino...ma festeggiamolo tutti i giorni...come il noncompleanno di Alice nel paese delle meraviglie. A parte gli scherzi più che san Valentino adoro il libro Kitchen...pieno di ricette semplici e foto stupende....baci

Moscerino ha detto...

meraviglia!! anche io ho una tarte choc niente male da postare....vedrai presto! per ora non faccio che sfornare crostate "strane"! :-)

Gnocchetto al pomodoro ha detto...

@lenny: Brava lenny..l’importante è essere pronti sempre a festeggiare
@ zietta: ma che brava che sei che ti sei fatta i ravioli!! Sono contenta che siano piaciuti ai tuoi ospiti..l’esperimento che ti ho lasciato questa mattina non so se ti è piaciuto :D, va bè..daltronde se volete essere cavie dovete farlo nel bene e nel male…
@elisabetta: si carissima, anche assoluta è ottima, te lo garantisco!
@lory: W i festeggiamenti..grazie mille
@ Alex: ciao carissima, con la panna è ottima!! Da provare sicuramente..
@salsadisapa: grazie mille cara!
@Elisa: più motivi ci sono per festeggiare meglio è! Grazie mille..
@marcella: buon we anche a te!
@Coco: grazie carissima, attendo con ansia le tue delizie, per il momento un caro saluto
@anna: mi fa piacere conoscere in giro le tante “Kitchen addicted”; effettivamente le foto fanno rosicare da morire!!
@Moscerino: attendo la tua crostata, la tarte e tutte le delizie che sforni!baci