giovedì 13 marzo 2008

I ceci, il baccalà e la pigrizia di Gnocchetto..

Ceci e baccalà
Lo so, lo so..questa foto è oscena e non si capisce di cosa si tratta, non incuriosisce il lettore a saperlo, non trasmette assolutamente nulla!
Ma la ricetta è davvero deliziosa e non volevo assolutamente "non pubblicarla"..ma era notte, eravamo affamati e il piatto non era certamente dei più semplici..così povera foto è venuta veramente disastrosa...

Oltre a questo altro problemino è che non ho preso proprio bene le dosi..anzi diciamo pure che non le ho le dosi!Lo so, lo so..quale attendibilità può a vere una ricetta così :)))..senza foto, senza dosi..

Ultimo problemino (lo sarò davvero, l'ultimo, intendo???) non avevo uno degli ingredienti...neanche una qualcosa di similare..un sosia o un surrogato, nulla, nulla che gli si avvicinasse..

La domanda a questo punto è: VOLETE ANCORA SAPERE DI COSA SI TRATTA???? ;p

Ok faccio finta di si e continuo..ma nessun rancore se a questo punto decidete di rinunciare..
Avevo del baccalà e avevo dei ceci..
Adoro il baccalà..in ogni forma o ricetta..
Vagando qui e lì..ho trovato su RICETTE PER CUCINARE, ho trovato questa deliziosissima ricetta intitolata:
Zuppa di ceci, baccala' e “nghiaccheteglie”, carina no??
Soprattutto perchè non avessi idea di cosa fossero i o le “nghiaccheteglie”..
Dopo una breve ricerca qui e là ho scoperto trattarsi di ortaggio della zona di Cori-Priverno, tipici broccoli dalla colorazione quasi bluastra..
So che una dispensa con la D maiuscola dovrebbe averli (ihihihi), ma la mia porella è davvero piccina, piccina..e di certo questi bei broccoli non li possedeva..in realtà erano consigliate, a sostituzione, anche le cimette di cavolo..ma va be non avevo neanche quelle..
allora la Gnocchetto's recipe è giusto un pizzico differente dall'originale..Ve la riporto pari pari da "Ricette per cucinare", con le uniche mancanze che vi ho raccontato..

Ammollare con cura il baccalà cambiando spesso l'acqua: spinarlo, spellarlo, tagliarlo a tocchetti e cuocerlo in un soffritto di olio d'oliva, cipolla, aglio, prezzemolo, con l'aggiunta di qualche pomodorino fresco pelato e un peperoncino.
Saranno stati già lessati i ceci con uno spicchio di aglio e uno zeppetto di rosmarino, qualche fogliolina di timo e maggiorana.

Lessati anche, a parte, i “nghiaccheteglie” (tipici broccoli dalla colorazione quasi bluastra che si coltivano, anche se sempre più raramente, nelle campagne di cori e di priverno). aggiungere questa verdura al brodo di ceci in parte passato per rendere il brodo meno liquido.

Unire tutti gli ingredienti, compreso il baccalà; aggiungere qualche mestolo dell'acqua in cui sono state lessate le verdure.
Sobbollire lentamente per amalgamare bene aromi e sapori. aggiustare di sale.
Rendere giustamente piccante con un poco di peperoncino.
La zuppa, densa e saporita, si versa nei piatti tondi su sottili fette di pane casareccio raffermo e tostato, con un giro d'olio d'oliva crudo.

Eh si, avete ragione..ma Gnocchetto cosa ha fatto oggi? E' stata presa da pigrizia acuta che non scive neanche la ricetta..?

OK forse si..ad ogni modo questo baccalà per fortuna nonostante la "cuoca" è davvero delizioso..

7 commenti:

anna ha detto...

Che coincidenza anche io ho postato una ricetta con il baccalà...Poi gnocchetto come fai a non avere in dispensa le “nghiaccheteglie”...tutti ce le hanno a casa!!! :D Scherzo, baci

campo di fragole ha detto...

Questi "nghiaccheteglie" devono essere buonissimi...come tutti i tipi di broccoli... che poi dipende da dove si coltivano prendono un nome diverso... :)besos

lenny ha detto...

Ho imparato da poco ad apprezzare il baccalà e mi incuriosisce il sapore che può avere cucinato così: da provare
Ciao

sciopina ha detto...

non sarai contenta tu della foto, ma io son contenta che l'abbia pubblicata...e' di un buono inverosimile..lo sto assaporando..gnsm gnam..
ciao
sciopina

Giovanna ha detto...

a me la foto piace... anche i ceci... e anche il baccalà!!! me ne passi un piattino? :) baci

ps: davvero, la foto , sebbene non spieghi benissimo il piatto, mi piace molto.

Magnolia Wedding Planner ha detto...

Ormai il mio occhio abbastanza clinico riconosce una bella foto quando la vedo..anche se il soggetto non sono degli sposi..brava! bella anche al ricetta. Adoro i ceci per me sono un alimento formidabile!!
Complimenti
Silvia

Cuocapercaso ha detto...

Io ti perdono tutto: la foto è bella e fa venire l'acquolina e la ricetta è intuitiva!! ...mamma che fame... ti basta??
baci
Grazia