mercoledì 23 luglio 2008

Crostatine di Sezze: alzi la mano chi ne vuole una!!

Tecnicamente trattasi di crostatine di forma ovale o tonda,
di piccole dimensioni che vengono preparate con uova di cui ogni 9 uova 1 intero, zucchero, strutto,
buccia di limone grattugiato, farina, e marmellata di visciole.
Il sapore è dolce e leggermente acidulo caratteristico della marmellata di visciole.
Emotivamente sono molto di più..
Sono delizise..Le vedi lì tutte belle allineate nel vassoio dorato del forno di fiducia,
ne compri una decina consapevole che non basteranno, perchè una tira l'altra,
perchè è una delizia delle vacanze,
dei giorni che non passi nella solita vita.
Le porti a casa orgogliosa di averle trovate, perchè si è vero, se ne fanno tutti i giorni ma non è detto che tu riesca a comprarle.
Invece oggi è un giorno fortunato, perchè il il pacchetto di carta semplice è lì e il profumo caratteristico che eman lo segue fedele.
Io credo che ogni cibo ha il suo momento nella giornata, ha il suo tempo per essere gustato ed esaltato e la crostatina di visciole di Sezze per me va mangiata a ppena svegli,
in una ricca colazione di vacanza, quando hai tempo,
quando non hai la fretta di andare a lavorare, quando mangi in giardino della casa al mare,
all'ombra dei pini, accovacciato sulla poltroncina di vinimi.
Mangiare la corstatina di visciole prima di andare a lavorare, è ugualmente appagante, ma farlo con queste condizioni è vero, "non ha prezzo".
Il primo morso, come il primo sorso di birra, è il migliore,
diciamo comparabile al sabato del villaggio, perchè ogni volta ti dimentichi di qunato siano buone,
perchè sai che davanti a te avrai ancora altri morsi..
La frolla dura e corposa, nasconde un cuore morbido di marmellata di visciole che è buono come una sorpresa la domenica mattina.

Le crostatine di visciole sono una passione familiare,
uno dei cibi della memoria, che ricordano momenti e persone,
vacanze e luoghi.
Ognuno ha una crostatina di visciole nella sua vita, questo si sa..

16 commenti:

Lo ha detto...

va beneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee io ho due mani alzate! Vale? io adoro andare in vacanza e trovare in ogni posto un cibo così! :)

Sere ha detto...

alza in alto le maaaani e poi falle vibraaaaar....!!! Due crostatine please!!!!
BENTORNATA...da molto che non ti si leggeva ... smack

NADIA ha detto...

Anch'io, grazie!
Ho giusto saltato la colazione...
Nadia - Alte Forchette -

Monique ha detto...

iooooooooooooo!!manda manda...

Imma ha detto...

Io io io io io... ce n'e' rimasta qualcuna?!?!?!

Fra ha detto...

Mi hai fatto venire l'acquolina in bocca!! oltre le mani ho le gambe alzate, in equilibrio precario sulla sedia
Un abbraccio e grazie per aver condiviso questa esperienza sensoriale

salsadisapa ha detto...

io IOOO ne voglio una! ho fatto crostatine di visciole qualche giorno fa anch'io, seppur a modo mio... interessante questa frolla allo strutto!

Anonimo ha detto...

c'era chi aspettava una dedica dopo il matrimonio di francesca...
e dai, facci sapere come si prepara il limoncello...

barbara ha detto...

Ahh trovarla... la marmellata di visciole!! Bella ricetta... viene voglia di addentare lo schermo!!!
Quando ne hai voglia, passa nel mio blog, c'è un oscar da ritirare!!

Ciboulette ha detto...

Io alzo la mano perche' non l'ho mai avuta una rostatina di visciole in vita mia, e a dirla tutta non ho mai trovato nelle "mie" regioni delle visciole da comprare e non so neanche se sono uguali alle ciliegie o no...
Insomma, mi sembra di meritarla! :))

E' stato molto piacevole leggere questo post, pur essendo all'oscuro del gusto, ho percepito le sensazioni :)

Anonimo ha detto...

Non sai che piacere leggere questo post... Sono di Latina, a pochi km dal paese di origine di queste meravigliose delizie, e leggere quello che hai scritto è stato come morderne una...
Se alle crostatine poi aggiungi anche le paste di mandorla, tipiche anche queste di Sezze... raggiungi il paradiso... :-)
Baci
Kim

Anonimo ha detto...

Io le conosco queste... ogni volta che vado dai miei zii a Sermoneta me ne fanno trovare un vassoio. Sono buonissime!
Ciao.
Orchidea
www.viaggiesapori.blogspot.com

Mariluna ha detto...

Cavolo....sono ingiustificabilmente in ritardo, impossibile averne una vero???? ma magari me le faccio, le trovo squisite

Baci

Michelangelo ha detto...

che acquolina....stupende!
Michelangelo

Gunther K.Fuchs ha detto...

sono meravigliose queste crostatine

ricettacolo ha detto...

Sono speciali!!!
Ma dobbiamo rubare la ricetta...

Quante uova? mille? Il colore della frolla delle crostatine di visciole è di un giallo cupo, invitante, lussurioso... si capisce che sono buone solo a guardarle!