martedì 7 dicembre 2010

Se un giorno ti domandi..

..il perchè e la risposta non c'è? allora è giunto il momento di prendere in mano le cose e smettere di raccontare bugie.
Le bugie hanno le gambe corte, diceva la mamma, e soprattutto le hanno quando si cerca di raccontarle a se stessi.
Sapete che il furto è un atto illegale, perseguito dalla legge e punito con la galera.
Nel caso in cui il derubato sia amico stretto del ladro le cose peggiorano.
Ma voi direte: "hai dormito poco e ti sei risvegliata con il piede
sbagliato dopo due anni di silenzio?"
No è che sono inquieta, anzi inquietata con me stessa per aver permesso che un piccolo spazio della me stessa che mi piace fosse derubato dalla me stessa noiosa che poco mi interessa, che non trova spazio per se stessa e che è sempre alla rincorsa del tempo perduto.
Certo la giustificazione di un dolce fagotto ricco di morbidezza, denominato per voi amici Bonzino, potrebbe forse discolparmi o almeno darmi delle attenuanti.
Ma perchè trovare sempre qualcuno a cui addossare le proprie colpe?!?
Soprattutto se quel qualcuno è un cotanto splendore di bambolotto.
Per cui nulla, Gnocchetto viene condannata a 2 anni di reclusione per furto con scasso del proprio spazio di creatività e leggerezza che tanto bene le ha fatto e tanto divertimento le ha offerto.

p.s. cè tanto da fare, tanto da dire ..ma perchè non farlo?!?

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Io ho ancora il tuo link salvato tra i preferiti, ero capitata un paio d'anni fa sul tuo blog e mi era piaciuto, poi silenzio...Se hai ritrovato l'ispirazione, coltivala:-) Bentornata! Erika

Anonimo ha detto...

Non ti ho mai cancellata dai Preferiti e sono ripassata regolarmente da te. Buon Anno! Daniela

edo ha detto...

Frà bentornata..e ora che ci sei fatti sentire! ; )

edo

prestiti inps ha detto...

Spero che trovi presto la tua strada, torna, ci manchi....Sara M.